lunedì 23 maggio 2022, ore
HOME
ROMA - Mourinho: "Il nostro progetto crescerà, Inter? La partita più difficile, ma andremo lì cercando la sorpresa"
20.01.2022 23:35

Josè Mourinho, allenatore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sport Mediaset, dopo la vittoria contro il Lecce: "La Roma non può rinunciare a certi giocatori? E' vero, la nostra rosa ha dei limiti e li conosciamo. Maitland e Sergio hanno dato più qualità e opzioni. Il nostro progetto crescerà poco a poco. Contro l'Inter servirà una Roma diversa? Manca tanto ancora. C'è qualche partite e la sosta. L'Inter è la rosa più forte di campionato e Coppa Italia. Abbiamo la partita più difficile ma andremo lì cercando la sorpresa. Soddisfatto? Emotivamente e dal punto di vista della passione e della felicità di lavorare per la Roma dico che sono felice 11. Sono contento di stare in un luogo dove aiuto gli altri e a gente si fida. Non potrei essere più felice. Calcisticamente finire tra il quarto e ottavo posto non è quello che voglio. E' un momento, prossima stagione staremo meglio. Oggi nel primo tempo ero frustrato. Abbiamo fatto una partita orribile e difficile da commentare. In questo momento non cambierei il mio posto e il progetto per nessun altro. Ho dato la mia parola per tre anni e prima di tre anni non me ne vado. E' anche il mio progetto. Quali sono i limiti nello specifico? Il tuo concetto di tecnica è diverso dal mio. Per me la base della tecnica è che tu non sbagli passaggi di 10 metri. Dopo vengono le scelte, perché fare un passaggio e non un altro. Per tanta gente è un concetto diverso. La partita è stata tatticamente povera e a noi succede spesso. Quando perdiamo palla siamo noi a perderla e non gli altri a recuperarla. San Siro? Non lo so, mi devo preparare emotivamente come ho fatto nella partita di campionato. Devo cercare di non avere emozioni. Sono tornato a San Siro contro il Milan e i hanno detto di tutto. La gente in questo caso non lo farà ma vediamo. Vado con l'intenzione di fare la partita con al Roma così come gli interisti faranno la partita con la loro squadra".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>